Il gatto sirena

Il primo incontro con il gatto sirena avviene di solito in questo modo. La gatta di un vostro amico ha dato alla luce una numerosa cucciolata. Voi, che da tempo accarezzate l’idea di accogliere in casa un simpatico micetto, vi recate subito a casa sua. Lì, preoccupati dalle rigide regole del vostro condominio, che vietano di tenere animali domestici, notate quel gattino, che rimane perfettamente quieto e silenzioso, nonostante la baraonda di miagolii dei suoi fratellini,. Così Lo prendete, lo portate a casa. E solo allora scoprirete d’aver scelto un gatto sirena.
Perché miagola un gatto sirena? per qualsiasi motivo.
Perché ha fame, perché ha appena mangiato, perché sta male, perché sta bene, perché è presto, perché è tardi, perché state in quella stanza, perché state nelle altre, perché state in generale, perché ha sonno e sta andando a dormire, perché avete sonno e state dormendo, perché il vicino esasperato bussa alla parete, perché la TV è accesa, perché è spenta, perché è giorno, perché è notte, perché è chiuso sul balcone, perché invece può andare dove vuole, perché piove, perché c’è il sole, perché vuole un partner, perché l’ha trovato, perché non ha più gli attributi per cercarlo, perché non ha un altro gatto con cui giocare, perché ne ha troppi e che diamine non ha nemmeno un minuto di solitudine.
Insomma se volete un gatto che sia una presenza veramente tangibile nel vostro quotidiano, il gatto sirena lo sarà, giorno e notte.
Ma può un semplice miagolio essere tanto fastidioso? Sì vi assicuro di sì.
Vi stupirete nello scoprire come un essere tanto piccolo possa produrre un suono tanto lacerante. Le tecniche di miagolio adottate dal gatto sirena sono molteplici. C’è il MAO corto, il MEOOOOOOOO lungo in crescendo, il miagolio a raffica, e quello ritmico.
Gli esemplari più sadici poi vi arrivano alle spalle in perfetto silenzio per lanciare uno straziante MEEEOOOOO proprio nel vostro orecchio sano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...